Agricoltura

Aggregazione di filiere ortofrutticole e olivicole

L'azione promuovere l'aggregazione dei produttori nelle filiere ortofrutticole e olivicole per:

  • favorire la loro competitività sui mercati;
  • potenziare la forza contrattuale delle filiere;
  • consolidare le quote di mercato dei prodotti ortofrutticoli e olivicolo-oleari pugliesi attraverso il sostegno finanziario ai programmi operativi delle Organizzazioni dei Produttori (OP).

In particolare sono previsti finanziamenti per

  • O.P. del settore ortofrutticolo

È prevista la realizzazione di Programmi Operativi, in applicazione della normativa comunitaria (Reg. UE 1308/2013, art. 33) e nazionale (D.M. 5927/2017), attraverso i quali perseguire i seguenti obiettivi:

a) pianificazione della produzione, compresi la stima e il monitoraggio della produzione e del consumo;
b) miglioramento della qualità dei prodotti, freschi o trasformati;
c) incremento del valore commerciale dei prodotti;
d) promozione dei prodotti, freschi o trasformati;
e) misure ambientali, in particolare quelle relative all'acqua, e metodi di produzione rispettosi dell'ambiente, inclusa l'agricoltura biologica;
f) prevenzione e gestione delle crisi.

  • O.P. del settore olivicolo – oleario.

È prevista la realizzazione di Programmi di Sostegno, in applicazione della normativa comunitaria (Reg. UE 1308/2013, art. 29) e nazionale (D.M. 7143/2017), attraverso i quali perseguire i seguenti obiettivi:

a) il monitoraggio e la gestione del mercato nel settore dell'olio di oliva e delle olive da tavola;
b) il miglioramento dell'impatto ambientale dell'olivicoltura;
c) il miglioramento della competitività dell'olivicoltura attraverso la modernizzazione;
d) il miglioramento della qualità della produzione di olio di oliva e di olive da tavola;
e) il sistema di tracciabilità, la certificazione e la tutela della qualità dell'olio di oliva e delle olive da tavola;
f) la diffusione di informazioni sulle misure adottate dalle organizzazioni di produttori.

Fondi: L'azione è finanziata nell’ambito della PAC, Primo Pilastro, Fondo Europeo Agricolo di Garanzia (FEAGA), OCM.

Risultati

  • 2.600 produttori ortofrutticoli organizzati in 36 organizzazioni di produttori
  • 180.000 produttori olivicoli organizzati in 35 organizzazioni di produttori

Quando
  • 2014

    Ad oggi: stanziamenti annuali a valere sui fondi del primo pilastro della Politica Agricola Comune.

    In particolare sono approvati rispettivamente:

    • nella filiera ortofrutticola, programmi operativi pluriennali di durata variabile da 3 a 5 anni con successive approvazioni di finanziamenti annuali determinati in proporzione all’attività di commercializzazione delle produzioni dei soci; per l’anno 2019 sono state approvate azioni per un ammontare di circa € 28.000.000 con un contributo effettivo di complessivi € 14.000.000;
    • nella filiera olivicola, programmi di sostegno triennali per complessivi € 27.000.000 suddivisi per annualità.

Beneficiari
  • Produttori ortofrutticoli e olivicoli pugliesi in forme associative
Partner

Regione Puglia