Cosa prevede il Programma di Governo

Per Prodotto interno lordo e livelli di occupazione, il Turismo è un settore strategico di primaria importanza per l’economia pugliese.

Per favorire la crescita dell’intero comparto, la Regione Puglia ha attuato una strategia stratificata per mettere a sistema le eccellenze del territorio, rendere la cultura economicamente sostenibile e promuovere una Puglia da scoprire in tutte le stagioni. La strategia comprende 3 piani pluriennali: Piiil Cultura, Smart-In e Puglia365.

Destagionalizzazione e accoglienza. Con Puglia365, la Regione ha avviato un percorso di diversificazione dell’offerta turistica che valorizza le specificità di ogni singolo territorio e ne promuove la fruizione nei mesi non esclusivamente estivi.

Per far fronte al cospicuo aumento di arrivi (+4%) e presenze - 15 milioni nel 2018, di cui 25% straniere – la Regione è intervenuta per potenziare l’accoglienza turistica e offrire al turista servizi sempre più qualificati: reti infopoint, guide turistiche, aree attrezzate, infrastrutture, nonché la riqualificazione di borghi e nuclei antichi, waterfront e beni demaniali.

La strategia sta coinvolgendo a più livelli operatori del settore, imprese e sindacati, Enti locali, Ministero dei Beni Culturali, Università e Gruppi di Azione Locale.

Prodotto turistico e multidisciplinarietà. Oltre al mare e alle spiagge, la Puglia custodisce un ricco tesoro artistico-culturale che la Regione sta valorizzando e promuovendo in prodotti turistici diversificati e innovativi: poli museali, paesaggi e borghi, tradizioni rurali, percorsi ciclo-turistici, enogastronomia, turismo congressuale e wedding.

Investire per la cultura. Con Piiil Cultura e Smart-In, la Regione Puglia sta investendo sul rapporto fra beni culturali, imprese, innovazione e cultura, per incentivare l’assunzione di modelli imprenditoriali e progettuali a medio-lungo termine da parte degli operatori del settore.

Il Sistema Regionale dell’Industria Culturale e Creativa ha finanziato 667 progetti culturali con Bandi e avvisi ad hoc, 127 produzioni cinematografiche attraverso l’Apulia Film Fund, 11 Cin-Festival, oltre 1600 concerti, spettacoli e programmazioni teatrali.

Smart-In valorizza i contenitori culturali attraverso un piano di sviluppo di contenuti di qualità che consentono una fruizione più ampia del patrimonio. Rientrano in questo progetto i 111 interventi finanziati a favore di 123 presidi di Biblioteche di Comunità distribuiti sull’intero territorio regionale.

Per Prodotto interno lordo e livelli di occupazione, il Turismo è un settore strategico di primaria importanza per l’economia pugliese.

Per favorire la crescita dell’intero comparto, la Regione Puglia ha attuato una strategia stratificata per mettere a sistema le eccellenze del territorio, rendere la cultura economicamente sostenibile e promuovere una Puglia da scoprire in tutte le stagioni. La strategia comprende 3 piani pluriennali: Piiil Cultura, Smart-In e Puglia365.

Destagionalizzazione e accoglienza. Con Puglia365, la Regione ha avviato un percorso di diversificazione dell’offerta turistica che valorizza le specificità di ogni singolo territorio e ne promuove la fruizione nei mesi non esclusivamente estivi.

Per far fronte al cospicuo aumento di arrivi (+4%) e presenze - 15 milioni nel 2018, di cui 25% straniere – la Regione è intervenuta per potenziare l’accoglienza turistica e offrire al turista servizi sempre più qualificati: reti infopoint, guide turistiche, aree attrezzate, infrastrutture, nonché la riqualificazione di borghi e nuclei antichi, waterfront e beni demaniali.

La strategia sta coinvolgendo a più livelli operatori del settore, imprese e sindacati, Enti locali, Ministero dei Beni Culturali, Università e Gruppi di Azione Locale.

Prodotto turistico e multidisciplinarietà. Oltre al mare e alle spiagge, la Puglia custodisce un ricco tesoro artistico-culturale che la Regione sta valorizzando e promuovendo in prodotti turistici diversificati e innovativi: poli museali, paesaggi e borghi, tradizioni rurali, percorsi ciclo-turistici, enogastronomia, turismo congressuale e wedding.

Investire per la cultura. Con Piiil Cultura e Smart-In, la Regione Puglia sta investendo sul rapporto fra beni culturali, imprese, innovazione e cultura, per incentivare l’assunzione di modelli imprenditoriali e progettuali a medio-lungo termine da parte degli operatori del settore.

Il Sistema Regionale dell’Industria Culturale e Creativa ha finanziato 667 progetti culturali con Bandi e avvisi ad hoc, 127 produzioni cinematografiche attraverso l’Apulia Film Fund, 11 Cin-Festival, oltre 1600 concerti, spettacoli e programmazioni teatrali.

Smart-In valorizza i contenitori culturali attraverso un piano di sviluppo di contenuti di qualità che consentono una fruizione più ampia del patrimonio. Rientrano in questo progetto i 111 interventi finanziati a favore di 123 presidi di Biblioteche di Comunità distribuiti sull’intero territorio regionale.


Azioni

Sviluppo integrato del turismo con una cabina di regia permanente con i settori della cultura, dell’ambiente e dell’agricoltura, per un’offerta turistica più completa e organica e per una pianificazione multidisciplinare di utilizzo delle risorse europee.

Reti di biblioteche e mediateche.

Migliorare la qualità di accoglienza e dei servizi turistici con la formazione agli operatori, l’accessibilità alla rete internet veloce, il controllo dei prezzi, la lotta all’abusivismo.

Agevolazioni fiscali per imprese e liberi professionisti che contribuiscono alla valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, attraverso una donazione ad enti pubblici o privati senza scopo di lucro.

Creazione di una Tourist Card multilingue disponibile in tutte le location turistiche più importanti per la mobilità integrata.

Semplificazione burocratica per il riutilizzo produttivo sociale-turistico delle strutture agricole storiche (frantoi, ipogei, cantine).

Connessione e integrazione tra università e scuole di formazione turistica col mercato del turismo, formando e certificando operatori turistici di vario ordine e specializzazione, che possano operare più efficacemente sul territorio nell’ambito del mercato turistico.

Incentivi per chi intende ammodernare e rilanciare strutture già esistenti, o riconvertire immobili di pregio compresi stabilimenti balneari e approdi turistici.

Servizi di facility management alle imprese culturali e informatiche, ma anche alle amministrazioni locali, finalizzate a un maggiore utilizzo dei fondi europei a gestione diretta

Sistema di premialità nei bandi, sull’innovazione delle imprese culturali, così come fortemente raccomandato dall’ UE.

Interventi

Il Sistema Regionale dell’Industria Culturale e Creativa
Azioni del sistema "Cultura e Turismo"
SMART-In Puglia: Sostegno, Memoria, Arti, Resilienza, Territorio, Ingegno
Comunicazione del Brand Puglia
Costruzione dei prodotti turistici
Infrastrutturazione e campagna di comunicazione 2014-2019 per lo sviluppo del turismo incoming
Innovazione del sistema turistico-culturale della Regione
Internazionalizzazione e destagionalizzazione del turismo in Puglia
Interventi per attività di promozione e di infrastrutturazione turistica
Piano strategico del Turismo 2016-2025 “Puglia365”. Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni
Poli Integrati Territoriali delle arti e della cultura
Promozione
Semplificazione burocratica, investimenti e agevolazioni alle imprese
Valorizzazione e accoglienza turistica