Agricoltura

Gestione del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Il PSR - Programma di Sviluppo Rurale è il più importante strumento di finanziamento pubblico per lo sviluppo dell’agricoltura e delle aree rurali dell’intera regione.

Le 17 misure previste dal Programma finanziano:

  • investimenti materiali e immateriali per il miglioramento strutturale delle aziende agricole, per l’incremento del reddito degli addetti al settore e per la diversificazione
  • miglioramento del valore aggiunto dei prodotti agricoli mediante investimenti di ammodernamento delle aziende agroindustriali  
  • azioni formative ed informative per il miglioramento delle competenze degli addetti al settore agricolo e forestale
  • cooperazione tra gli attori dell’innovazione e della conoscenza in agricoltura del mondo produttivo e del sistema della ricerca
  • diffusione dell’agricoltura biologica
  • miglioramento delle azioni volte alla tutela ambientale 
  • nascita e sviluppo dei GAL - Gruppi di Azione Locale per la gestione dei fondi finalizzati al miglioramento della qualità della vita nelle aree rurali

Fondi
Il PSR eroga fondi comunitari provenienti dal FEASR - Fondo Europeo agricolo per lo Sviluppo Rurale, in aggiunta alle somme inerenti la quota a carico dello Stato e della Regione Puglia quale cofinanziamento nazionale del Programma. La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 1.616.730,57 di euro di fondi pubblici che, unitamente alle risorse messe in campo dai soggetti privati per le misure a investimento, realizzano un volume di investimenti superiore a 2,1 miliardi di euro.

Risultati

Ad oggi sono stati emanati bandi per 47 operazioni (89% del totale) che hanno messo a disposizione del settore agricolo e forestale pugliese oltre 1,4 miliardi di euro (88% del totale).
Gli impegni vincolanti assunti nei confronti dei beneficiari ammontano a oltre 1 miliardo di euro, mentre le risorse erogate sono pari a circa 465 milioni di euro
Risultano già raggiunti importanti risultati in termini di operazioni realizzate al 31/12/2019 che possono essere sinteticamente rappresentate dai seguenti indicatori fisici:

  • Numero di azioni di cooperazione sovvenzionate 50
  • Numero di azioni di formazione 88
  • Numero di beneficiari per investimenti strutturali e per la diversificazione 1.522
  • Numero di beneficiari per il sostegno all'avvio di nuova attività 5
  • Numero di beneficiari per la partecipazione a regimi di qualità, mercati locali e filiere corte 2.620
  • Numero di aziende che attuano progetti di trasformazione e commercializzazione 191
  • Numero di beneficiari per investimenti finalizzati al ripristino del potenziale produttivo per eventi calamitosi 584
  • Numero di ettari di aree forestali tutelate e valorizzate 9.167
  • Numero di ettari di aree destinatarie di sostegno per adozione di misure agro-climatico-ambientali 79.581
  • Numero di ettari per aree ad agricoltura biologica 165.235
  • Numero di interventi concentrati su investimenti per irrigazione efficiente e energia rinnovabile 6

Quando
  • 2023

    Ultimo anno di operatività dei finanziamenti

  • 2016

    Dicembre: il Programma è stato ratificato dalla Giunta Regionale e successivamente modificato più volte, in ultimo nel mese di dicembre 2019 nella versione 9.1.

  • 2015

    Novembre: il Programma è stato approvato dalla Commissione Europea

Beneficiari
  • Regione Puglia
  • Popolazione pugliese
  • Imprese agricole, extra agricole e agroalimentari
  • Giovani agricoltori che avviano una nuova attività
  • Detentori superfici forestali
  • GAL – Gruppi di Azione Locale
  • Comunità locali
  • Enti pubblici e privati
Partner
  • Unione Europea
  • Partenariato socio-economico del Comitato di Sorveglianza del PSR Puglia 2014-2020

Allegati