Riassetto Istituzionale e Partecipazione

Programma annuale della partecipazione

Il Programma annuale della partecipazione individua le procedure e i procedimenti da sottoporre a processi partecipativi, gli strumenti con i quali assicurare la partecipazione, i termini di svolgimento del processo partecipativo ed il responsabile unico del processo partecipativo. Il programma può essere aggiornato o modificato nel corso dell’anno.

I cittadini pugliesi, unitamente agli amministratori locali e alle rappresentanze del mondo economico, culturale, sociale e scientifico, possono proporre, verificare e monitorare gli impegni assunti a partire dal Programma di governo e gli altri atti regionali.

I processi partecipativi di competenza regionale

Sulla base del programma annuale della partecipazione, per come aggiornato sino ad ora, sono avviati i seguenti processi partecipativi:

Piano Regionale di Gestione dei rifiuti urbani

obiettivo: aggiornare il vigente Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti Urbani (PRGRU) con il metodo della copianificazione e della consultazione degli stakeholders al fine di adeguarlo alle novità introdotte in materia dalla normativa nazionale e regionale e di renderlo coerente con i principi ispiratori del “pacchetto di misure sull’economia circolare” presentato dalla Commissione Europea nel dicembre 2015,

attività: 3 Citizeen Meeting + consultazione on line per la raccolta di osservazioni e contributi - giugno 2018 (26/28 giugno 2018)

responsabile del percorso partecipato: Dipartimento mobilità, qualità urbana, opere pubbliche, ecologia e paesaggio con il supporto della Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Verifica di mandato sullo stato di attuazione del Programma di governo

obiettivo: verificare lo stato di attuazione del Programma di governo attraverso l'analisi degli indirizzi politico-amministrativi, delle politiche settoriali e delle azioni da esso delineati, così da assicurare coordinamento ed impulso alle attività necessarie per la realizzazione e l'aggiornamento del Programma.

attività: numerose attività di coinvolgimento di tutte le strutture regionali, in programma attività di presentazione pubblica. La realizzazione ed i contenuti di questo stesso portale rappresentano un importante ed innovativo risultato di questo processo.

responsabile del percorso partecipato: Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Piano Strategico per Taranto (in attuazione della legge regionale per la Città di Taranto)  

obiettivo: co-programmare azioni tese alla tutela della salute dei cittadini, dell'ambiente e del territorio e allo sviluppo sostenibile dell’area tarantina in una logica inclusiva, multidisciplinare e partecipativa. Istituzioni pubbliche, stakeholder, associazioni e cittadini sono chiamati a esprimersi sul analisi vision e obiettivi strategici, nonchè a concorrere alla definizione di azioni e interventi strategici per uno sviluppo della città Jonica e del territorio tarantino in chiave innovativa e sostenibile.  

attività: 8 focus tematici (coordinati da Agenzia Regionale Strategica per la Sviluppo Ecosostenibile del Territorio), 1 consultazione  pubblica. Sono in programma attività specifiche di coinvolgimento delle scuole e Università.

responsabile del percorso partecipato: Agenzia Regionale Strategica per la Sviluppo Ecosostenibile del Territorio con supporto Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Piano di Sviluppo Regionale

obiettivo: attivare forme strutturate di coinvolgimento relativamente alla formazione dei nuovo Piano di Sviluppo Regionale con cui si intende fornire un inquadramento dell’economia pugliese rispetto ai trend dell’economia nazionale ed europea e della istituzione regionale all’interno dell’attuale assetto e scenario istituzionale e definire in maniera condivisa obiettivi da raggiungere e strumenti da attivare anche nella programmazione dei fondi PO FESR e Programma di Sviluppo Rurale dei prossimi anni.

attività: è stata istituita la Cabina di Regia del Piano di Sviluppo Regionale; sono in corso di stesura i “position paper” sulle varie tematiche che saranno posti alla base del confronto partecipato. Programma delle attività partecipative in via di definizione.

responsabile del percorso partecipato: Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Piano Regionale per la famiglia

obiettivo: predisposizione di un Piano Regionale per la Famiglia volto a individuare le misure necessarie a sostenere le famiglie pugliesi, ad aumentare il tasso di natalità,a migliorare l’occupazione lavorativa e professionale e contrastare il precariato, con il contributo delle associazioni familiari di Puglia, le sigle sindacali e le associazioni di categoria e gli altri portatori di interesse.

attività: incontri preliminari;  Forum regionale famiglia - novembre 2018 (22/23 novembre 2018)

responsabile del percorso partecipato: Servizio Minori, Famiglie e Pari Opportunità

Legge regionale sulla Bellezza

obiettivo: Il disegno di legge sulla bellezza di territori e paesaggi della Regione Puglia ha tra i principali scopi una maggiore consapevolezza della bellezza che ci gira attorno. I ventitrè articoli suddivisi in sei titoli e il Manifesto che ne enuclea lo spirito informatore riconoscono le differenze fra i diversi luoghi che formano la Regione e invece di appianarle, le incoraggia, dispiegano e spiegano i principi, le ragioni e gli obiettivi che hanno guidato la mano degli estensori del testo. Fondamentale per la crescita del disegno di legge l'apporto dei cittadini, nello spirito della "Casa della Partecipazione", riprendendo i principi della sussidiarietà orizzontale e della co-pianificazione e concertazione urbanistica, principi declinati dalla modifica al Titolo V della Costituzione in materia concorrente Stato-Regione in tema di governo del territorio.  

attività: è attivato lo strumento del Tour della Bellezza - associazioni, stakeholder e interlocutori dei singoli territori - chiamati a fornire indicazioni per preservare, tutelare e valorizzare le peculiarità delle diverse province che formano il "Mosaico Puglia"

responsabile del percorso partecipato: Dipartimento mobilità, qualità urbana, opere pubbliche, ecologia e paesaggio con il supporto della Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Town Meeting dei Sindaci e degli Amministratori

obiettivo: coinvolgere gli amministratori di Puglia sulla verifica dello stato di attuazione del programma di governo ed esprimere osservazioni e proposte per completare o migliorare le azioni del Programma avviate sulla base delle priorità dei territori.

attività: un evento partecipativo

Responsabile del percorso partecipato: Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Bilancio Sociale e di Genere

obiettivo:    favorire la trasparenza e la partecipazione pubblica rispetto alla spesa ed ai documenti economici e finanziari, evidenziando gli impatti di genere delle politiche attivate.

attività: programma in corso di definizione, nel rispetto e attuazione di quanto previsto da Regolamento Regionale

Responsabile del percorso partecipato: Segreteria Generale della Presidenza con il supporto della Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Processi partecipativi territoriali, selezionati tramite avviso pubblico

Il Programma annuale della partecipazione è integrato dai 18 processi partecipativi territoriali selezionati attraverso  l’avviso pubblico #PugliaPartecipa, su proposta di enti pubblici e locali, associazioni terzo settore, comitati di cittadini, associazioni datoriali, partiti politici e cooperative di comunità. Ulteriori processi saranno selezionati e finanziati a maggio 2019, come previsto dall’Avviso.

Responsabile del percorso partecipato: Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale

Fondi: Bilancio Regionale

Risultati

  • Miglioramento della qualità e dell’efficacia dell’attività programmatoria/pianificatoria dell’Amministrazione e la sua capacità di dare attuazione agli strumenti programmatori
  • Raccolta di proposte e contributi dal tessuto istituzionale, economico e sociale sugli atti di programmazione strategica
  • Rafforzamento delle reti collaborative e partnership territoriali
  • Aumento della partecipazione pubblica alla formazione delle politiche regionali
  • Ampliamento dei soggetti coinvolti nelle decisioni
  • Attività di verifica sull’attuazione del Programma di Governo

Quando
  • 2019

    • febbraio - avvio istruttoria 127 domande pervenute all’avviso pubblico_prima scadenza
    • febbraio - istituzione Cabina di Regia Piano Regionale di Sviluppo
    • marzo - nomina   Commissione di valutazione domande pervenute all’avviso pubblico
    • aprile - avvio  processo partecipativo Legge della Bellezza
    • maggio - avvio consultazione pubblica  Piano strategico Taranto
    • maggio - approvazione convenzione CSV sostenibilità Uniba in attuazione processo partecipativo Piano Regionale di Sviluppo
    • giugno - avvio istruttoria 189 domande pervenute all’avviso pubblico_seconda scadenza

  • 2018

    • giugno - approvazione del Programma annuale della Partecipazione DGR n.1000 del 12.06.2018
    • luglio/settembre - processo partecipativo Piano di Gestione dei Rifiuti Urbani
    • ottobre - avvio processo partecipativo  Verifica del programma di mandato - inserire riferimenti convenzione teatro pubblico pugliese
    • novembre - Forum della famiglia
    • novembre - avvio processo partecipativo Piano strategico Taranto
    • novembre - approvazione Avviso pubblico di selezione delle proposte di processi partecipativi  n. 28 del 21 novembre 2018 

Beneficiari
  • Regione Puglia
  • Popolazione pugliese
Partner
  • Regione Puglia
  • Dipartimenti sezioni regionali
  • ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani Puglia
  • Forum Terzo settore